Umbertide Turismo

Salta ai contenuti
Umbertide Turismo
 
Il-Parco-Museo-Reggia-The-Park-Reggia-Museum

Il Parco Museo Reggia - The Park Reggia Museum

 
 

Una zona verde, con pista ciclabile e pedonale, lungo il torrente Reggia da via Colombo alla Piattaforma

Una-delle-opere-esposte

Una delle opere esposte

Il-percorso-ciclopedonale

Il percorso ciclopedonale

L-ingresso-del-Parco

L'ingresso del Parco

Il-ponte-di-legno-sul-Reggia

Il ponte di legno sul Reggia

Nell'area che costeggia il torrente Reggia da via Colombo fino alla Piattaforma, dove una volta esistevano capanne in lamiera, stabili pericolanti e recinzioni, è stato realizzato un parco sul cui percorso sono state inserite opere scultoree plastiche donate dal professor Giovanni Pelliccia e realizzate dagli allievi della scuola di scultura di Bruno Liberatore, docente dell'Accademia di Belle Arti di Roma.

Lungo il percorso, ben illuminato da lampioni, è stata realizzata una pista ciclabile e pedonale, una passerella in legno all'altezza della Piattaforma e posizionate panchine. Con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato è stata catalogata tutta la vegetazione arborea presente nella zona, preservando gli esemplari ancora in condizioni vegetative soddisfacenti, piante autoctone e spontanee tipiche della flora della nostre vallate.

Utilizzando la pista ciclabile, da via Colombo si può raggiungere il centro storico, senza passare per via Roma o via Unità d'Italia, strade molto trafficate, e scoprire un'area verde che si ricollega al Parco Reggia che arriva fino al Tevere e ai suoi percorsi naturalistici e sportivi.

* * *

Park Reggia Museum

A green area with pedestrian and bike path along the river from the Palace via Colombo Platform
 In the area along the river from the Palace via Colombo to the platform , where once existed in sheet metal huts, crumbling buildings and fences, was made a park path on which were inserted plastic sculptures donated by Professor John Fur and implemented by students of the school of sculpture by Bruno Liberatore, a professor of the Academy of Fine Arts in Rome.
 Along the way, well lit by streetlights, was made a pedestrian and bicycle path , a wooden walkway up to the platform and positioned benches. With the cooperation of the State Forestry Corps was cataloged all the arboreal vegetation present in the area , preserving the specimens still in vegetative condition satisfactory, native plants and wild flora typical of our valleys.
 Using the bike path, away from Colombo you can reach the historic center , without going via Rome or via unification of Italy, busy roads , and find a green area which is connected to the Park Royal Palace that reaches the Tiber and its nature trails and sports .