Umbertide Turismo

Salta ai contenuti
Umbertide Turismo
 
Domenica-26-giugno-72-anni-dopo-Umbertide-ricorda-le-vittime-degli-eccidi-di-Serra-Partucci-e-Penetola-Sunday-June-26-72-years-later-Umbertide-remembers-the-victims-of-the-massacres-of-Serra-Partucci-and-Penetola

Domenica 26 giugno – 72 anni dopo – Umbertide ricorda le vittime degli eccidi di Serra Partucci e Penetola - Sunday, June 26 - 72 years later - Umbertide remembers the victims of the massacres of Serra Partucci and Penetola

 
 
Il-manifesto-dell-iniziativa

Il manifesto dell'iniziativa

Domenica 26 giugno Umbertide tornerà a commemorare le vittime degli eccidi di Serra Partucci e Penetola. Era il 24 giugno 1944 quando a Serra Partucci cinque giovani concittadini vennero uccisi dai tedeschi; quattro giorni più tardi in un casolare di Penetola altre dodici persone furono barbaramente trucidate. Le cerimonie di commemorazione, promosse dal Comune di Umbertide e dall'Anpi, si terranno domenica 26 giugno con il seguente programma: alle ore 9 a Serra Partucci don Gerardo Balbi officerà la santa messa mentre alle 9,30 si terrà la commemorazione delle vittime con la deposizione della corona a Serra Partucci e a seguire alle ore 11 a Penetola. Alle celebrazioni interverrà il sindaco Marco Locchi.

Domenica 10 luglio invece l’Amministrazione Comunale di Umbertide e i cittadini di Preggio ricorderanno la strage del 4 luglio del 1944 quando nel casolare di Monsiano-Preggio morirono tragicamente due sposi e i loro sei figli. Alle ore 11 verrà quindi deposta una corona di alloro ai piedi della lapide che ricorda la tragedia, alla presenza del sindaco Marco Locchi. Con queste cerimonie l’Amministrazione Comunale di Umbertide intende mantenere viva la memoria di un passato non molto lontano che ha toccato da vicino la comunità umbertidese e trasmettere alle nuove generazioni i valori della pace, della libertà e della democrazia, contribuendo così a costruire un futuro migliore. 

 * * *

 Sunday, June 26 Umbertide return to commemorate the victims of the massacres of Serra Partucci and Penetola. It was June 24, 1944 when Serra Partucci five young fellow citizens were killed by the Germans; four days later in a farmhouse of Penetola other twelve people were brutally massacred. The commemoration ceremonies, promoted by the City of Umbertide and by the PNA, will be held Sunday, June 26 with the following program: at 9 am in Serra Partucci Don Gerardo Balbi officiate the Holy Mass and at 9:30 there will be a commemoration of the victims with the wreath-laying in Serra Partucci, followed at 11 to Penetola. The celebrations will intervene Mayor Mark Locchi.
 Sunday, July 10 instead of the City Council and the citizens of Umbertide Preggio remember the massacre of 4 July 1944, when the house of Monsiano-Preggio died tragically married couple and their six children. At 11 it is then placed a laurel wreath at the foot of the plaque commemorating the tragedy, the presence of Mayor Marco Locchi. With these ceremonies the Umbertide City Council intends to keep alive the memory of a not too distant past that has deeply moved the umbertidese communities and pass on to future generations the values ​​of peace, freedom and democracy, thus helping to build a future best.